Nerf DartTag SnapFire: un occhiata da vicino

2 Flares 2 Flares ×

Salve a tutti, sono ancora io, DjBradipo!  😉

Come ben saprete, qualche giorno fa si è tenuta la New York Toy Fair, una sorta di festa del giocattolo dove anche la Nerf ha esposto i suoi prodotti, presentando un nuovo blaster della linea DartTag, lo SnapFire.

Andiamo a dare un’occhiata a questo blaster!  ➡

image-4673

Esteticamente, è praticamente uguale ad uno SpeedSwarm, l’unica differenza è la più ridotta dimensione. Questo consente una comodità superiore rispetto allo SpeedSwarm, poichè essendo lo SnapFire senza batterie è relativamente più leggero. Per quanto riguarda il turret, supporta 8 colpi e ruota automaticamente con un meccanismo collegato al grilletto (come nella nostra maverick). L’impugnatura sembra solida e comoda, il grilletto è molto lungo, ma questo ha un motivo legato alla meccanica del blaster, di cui parleremo adesso!  😉

Prima di tutto, vediamo un brevissimo video dove viene sparato un colpo:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=d_h685eTEs0&feature=player_embedded[/youtube]

Come avete visto, non c’è bisogno di caricare, basta solo spingere il grilletto e il dardo viene sparato. Questo lo rende un blaster semi-automatico. Osservate però attentamente questa immagine:

image-4674

C’è un interruttore sull’impugnatura. Che sia anche motorizzato?

Sarebbe strano, anche perchè c’è già un blaster motorizzato di questo genere. Ma forse ho trovato la soluzione di questo enigma dell’interruttore! 

Prima però osservate gli interni di questo blaster, che credo saranno gli stessi dello Snapfire:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ECp7inB9nFs[/youtube]

💡  L’interruttore cita: ”velocità” in alto e ”potenza” in basso. Molto probabilmente alzando l’interruttore il cilindro scatta prima del dovuto permettendo maggiore velocità di sparo, mentre abbassandolo si ottiene una normale potenza di fuoco. Ecco anche perchè il grilletto presenta due rialzi che lo dividono in tre parti: molto probabilmente in modalità ”velocità” verrà premuta solo la prima parte, in modalità ”potenza” verranno premute entrambe le parti. La terza è quella che rimane sempre fuori.  💡

image-4675

Che ne dite della mia supposizione? Corretta?  :-S

Bene, per oggi è tutto!

💡 Alla prossima news!  💡

2 Flares Twitter 2 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 2 Flares ×

Potrebbe interessarti anche...

32 Responses

2 Flares Twitter 2 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 2 Flares ×